Raw o Dng?

| 28/10/2008 | 886 Letture |

Negli ultimi anni parallelamente all’introduzione di macchine fotografiche digitali sempre più perfezionate abbiamo visto l’introduzione di diversi tipologie di file “grezzi” o RAW, prodotti dalle case:

  • Nikon: NEF (Nikon Electronic Format);
  • Kodak: DCR (Digital Camera Raw);
  • Canon: CRW (Canon RaW, estensione file: *.CR2);
  • Olympus: ORF (Olympus Raw Format);
  • Fuji: RAF (RAw Fuji);
  • Minolta: MRW (Minolta RaW);
  • Epson: ERW (Epson RaW);
  • Foveon: X3F.
  • Pentax: PEF.

Gli applicativi in grado di leggere file RAW

Freeware:

  • FastStone Image Viewer (Win)
  • PhaseOne CaptureOne
  • Bibble (Win-Linux) e MacBibble (Mac)
  • QImage
  • Camera Raw 2.3 (in Photoshop CS e Elements per Mac e Win)
  • Extensis Portfolio 6.1.2 (Mac)
  • iView Media Pro 2.0.3 (Mac e Win)
  • Graphic Converter 5.1 (Mac)
  • dcRAW-X 1.5.3 (Mac)
  • dcraw (Linux – open source)
  • UFRaw (Linux – open source)
  • Raw Therapee (Win e Linux)
  • digiKam (con libRaw – open source)

Shareware:

  • Adobe Camera RAW (Plug-in di Photoshop e Elements per Mac e Win)
  • Apple Aperture 2 (Mac)
  • Apple iPhoto ’08 (Mac)
  • Adobe Lightroom (Mac e Win)
  • ACD See Pro

Adobe ha ideato cosi una nuova tipologia di file, da rendere standard con tutti gli applicativi di editing e archiviazione: il DNG (Digital Negative). Oltre a rendere standardizzato il formato, dovrebbe essere anche un modo per risparmiare spazio sugli Harddisk in quanto come file il Dng pesa molto meno dei normali RAW a cui siamo abituati. I problemi che si pongono sono solo legati al fatto che in alcuni file Raw le informazioni sono Criptate e solo con il consenso dell’azienda produttrice gli applicativi sono in grado di decodificare il file (la d2x ha il bilanciamento del bianco criptato per esempio).

La comunità internazionale, http://www.openraw.org, ha già sottolineato la necessità di creare un formato comune, l’unica domanda che ci poniamo è se sarà veramente il Dng a prendere il sopravvento.

Per avere tutte le delucidazioni del caso vi consigliamo di prendere visione del sito: http://www.barrypearson.co.uk/articles/dng/safety.htm

Tags:

Categoria: Photo Editing

Discuti su Facebook