Orvieto Fotografia 2009

| 26/02/2009 | 817 Letture |

Fonte: Nital.it

13-15 marzo 2009 – ORVIETO

La prossima Orvieto Fotografia sarà davvero speciale, dalla collaborazione FIOF e Nikon, nasce un nuovo format nel mondo della fotografia professionale.

Non era facile mantenere il livello di eccellenza raggiunto nelle scorse edizioni, ma ci sono riusciti, e sono andati oltre.
Il confronto con la decima edizione poi è stato arduo.
Dalla sua nascita, questo evento unico nel mondo della fotografia professionale, è stato in continua escalation, e oggi possiamo affermare che Orvieto Fotografia ha sancito  il passaggio definitivo dei fotografi verso una concezione nuova di essere autori di fotografia.
Bene, ancora una sfida vinta.
Con le radici nel nostro passato, ci siamo confrontati con un carnet di autori ai massimi livelli culturali e professionali:  il mitico Robert Frank, ospite d’eccezione dell’edizione 2009 insieme a Sante D’Orazio, Mario De Biasi, Gabriele Basilico, Giovanni Gastel, Franco Fontana, Nino Migliori e tantissimi altri grandi della Fotografia.

Ora guardiamo fiduciosi al futuro, e la soluzione  per superarci di nuovo nella  prossima edizione è semplice, basta solo aprire la mente e gli occhi nel mondo infinito della fotografia d’autore.
Così ci siamo impegnati ad esplorare l’eccellenza di una parte della fotografia spesso poco considerata, quella dell’universo femminile, che ha portato un grandissimo contributo alla Fotografia, sotto tante forme, ma quasi sempre silenziosamente.

FOCUS OF FEMALE
Le donne protagoniste, da soggetti ad autrici nella fotografia professionale.

Focus of FemaleL’excursus inizia dalle donne protagoniste davanti all’obiettivo, quelle immortalate da un grande fotografo di nudo, capace di valorizzarne le forme sinuose, gli sguardi, la femminilità.
Soggetti, dunque, ma non passivi, essenziali per la buona riuscita dell’immagine e perenni testimonianze della capacità e della sensibilità del fotografo.
Il secondo step del programma è dedicato all’interpretazione, da donna, del fotografo di moda e pubblicità, figura storicamente maschile: un ruolo durissimo da vestire, soprattutto mantenendo spirito e sensibilità al cento per cento femminili.
A seguire, una grande professionista del matrimonio, altro esempio di eccellenza a livello europeo, capace di trasmettere l’emozione di momenti unici con grande capacità tecnica e creativa.

Infine, il mito della fotografa di reportage, ma è davvero difficile costringerla in una definizione così semplice, con la storia della sua vita che si lega strettamente a quella della nostra società, forse la massima esponente della fotografia di denuncia in Italia, esempio anche di impegno civile.

E ancora, oltre agli incontri professionali, Orvieto Fotografia non rinuncia alla sua caratteristica di kermesse, e porta in scena altri momenti spettacolari e coinvolgenti, come il primo “Meeting QIP” l’incontro degli oltre duecento colleghi qualificati QIP, con tanto di cena conviviale nella quale saranno presentate le future iniziative a loro riservate.

Come non citare poi la giornata dei “Professional Photography Awards”, con tante novità nel regolamento e nel modo di partecipare, ed ovviamente un ricchissimo montepremi.

La cerimonia di consegna dei primi diplomi IPP, la presentazione del QIP dell’anno, e ancora l’altro grande concorso, il “Fine Art Photo Contest”, con un montepremi altrettanto ricco, quest’anno distribuito anche ai secondi e terzi classificati, saranno ulteriori momenti di confronto, stimolo e approfondimento di nuove idee.
E poi il premio per il “Miglior Ritratto del Road Show” dove saranno premiati i finalisti che hanno partecipato alle varie tappe del 2008.
Ed infine, ma non per importanza, il ricco e prestigioso riconoscimento, del “Migliore Fotolibro di Matrimonio” realizzato in collaborazione con Kodak, che vede quest’anno la sua prima edizione.

In totale distribuiremo riconoscimenti con un montepremi esagerato, con tante opportunità per  un grande numero di partecipanti; nessun evento fotografico è mai stato così ricco in Italia!

Il pomeriggio sarà dedicato alla formazione: una scelta selezionata e molto varia di seminari e workshop per tutte le esigenze professionali:
Due seminari di fotografia di nudo con diverse modalità di partecipazione, il primo come spettatori di una ripresa professionale ad alto livello, il secondo con la possibilità di fotografare personalmente sotto la guida di un grande maestro.
Due seminari poi saranno dedicati al trattamento dei files, ma con un taglio particolarmente interessante ed utile per il lavoro: come trasformare una fotografia semplice o anche banale, magari realizzata di corsa o in condizioni difficili, in una immagine spettacolare e unica, che realizzi appieno le aspettative del committente.
Altri due seminari riguarderanno invece la postproduzione,
sia per la composizione di un fotolibro di qualità: gli aspetti fondamentali  per l’impaginazione e la grafica,
sia per la stampa fine art, con tutti i segreti per preparare un file adeguato ad una stampa artistica o decorativa.

Il FIOF ha da sempre sostenuto che la crescita professionale di ognuno può essere enormemente aiutata ed accelerata dal confronto con altri colleghi.

Questo, e più di questo è Orvieto Fotografia, e nel 2009, alla sua undicesima edizione, fa una scelta molto coraggiosa, che dimostra ancora una volta  quale sia la sua autentica natura.

Orvieto Fotografia è un evento al servizio del fotografo professionista, senza compromessi.

La partecipazione a Orvieto Fotografia 2009 è GRATUITA.

Tutti i soci potranno partecipare, gratuitamente, agli incontri con i grandi autori, alle votazioni in diretta dei Professional Awards, alle serate di premiazioni.
Solo i seminari pomeridiani prevedono una quota di partecipazione, indispensabile a coprirne le spese, che varierà a seconda del tipo di workshop.

Insomma, Orvieto Fotografia si conferma tappa indispensabile per migliorare la propria professionalità, per mettersi in gioco nel confronto coi colleghi, per essere davvero protagonisti, essendo giudicati e giudicando nei concorsi, e per ottenere quei preziosi riconoscimenti che diventano poi forti motivazioni nel nostro lavoro e fonte di orgoglio nell’esercitare questa magnifica professione.


logo

FIOF Professional Photography Awards è il punto d’incontro dei migliori fotografi di ogni specializzazione, un confronto di grande livello culturale e professionale, un evento che di anno in anno cresce e si afferma come il più ambito tra i concorsi fotografici internazionali.

FIOF Professional Photography Awards ha 5 categorie:
• fotografia di matrimonio
• fotografia di ritratto
• fotografia commerciale (incluso moda)
• fotografia di reportage
• fotografia di ricerca (open)

Per parteciparvi occorre inviare attraverso il sito http://awards.fiof.it entro e non oltre il 28 febbraio 2009, 4 immagini, tutte appartenenti alla stessa categoria, rigorosamente in formato 20×30 cm a 100 dpi salvate in JPG a 12.

Le immagini devono essere anonime e in caso di immagini relative a campagne pubblicitarie, non devono contenere elementi grafici al di fuori dell’immagine stessa. Le immagini devono essere state tutte realizzate negli ultimi due anni (2007-2008).
È richiesto un contributo di spesa per la partecipazione: una categoria 50 euro, due categorie 80 euro, tre categorie 110 euro, più di tre categorie, massimo cinque, 160 euro.
Maggiori informazioni su iscrizione e regolamento, su http://awards.fiof.it

Buona Fotografia!

Tags: , ,

Categoria: Concorsi

Discuti su Facebook