Nikon PC-E 24 mm f/3.5D ED

| 27/01/2008 | 1.529 Letture |

Nikon ha il piacere di presentare il nuovo obiettivo grandangolare PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED, con capacità di decentramento e basculaggio, ideale tanto per la fotografia in studio quanto per le riprese di opere architettoniche e paesaggi. Le ampie possibilità di basculaggio comprese tra +/- 8,5º e le estese opportunità di decentramento che vanno da + a -11,5 mm, garantiscono a questo obiettivo prestazioni decisamente eccellenti, nella sua categoria. L’obiettivo può essere ruotato completamente a 90° verso destra o verso sinistra con comodi punti di arresto a intervalli di 30°. È compatibile con i telemetri elettronici di tutte le fotocamere reflex Nikon e consente il controllo dell’apertura automatica del diaframma con le fotocamere Nikon D3/D300, per una messa a fuoco manuale precisissima.

Il PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED consente inoltre lo spostamento degli elementi ottici interni, per consentire un effetto noto come controllo della prospettiva (Perspective Control, PC). Il controllo della prospettiva riduce la distorsione dovuta all’angolo della fotocamera in relazione al soggetto e agevola la fotografia architettonica, correggendo la convergenza degli angoli verticali. Il controllo della prospettiva offerto dall’obiettivo PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED risulta prezioso anche nel lavoro in studio, in quanto consente di ottenere effetti di profondità di campo incredibili.

“Il primo obiettivo 35 mm con decentramento e basculaggio fu lanciato da Nikon nel 1961 e oggi l’incredibile qualità dell’immagine e gli eccezionali livelli di movimento offerti dal PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED con decentramento e basculaggio proseguono la tradizione NIKKOR in fatto di innovazione e qualità ottica” ha affermato Robert Cristina, Responsabile di Professional Products e NPS, Nikon Europe BV.

L’obiettivo consente un controllo completo su tutte le funzioni grazie alla semplicità di utilizzo dei comandi, tra cui una ghiera, un pulsante di chiusura del diaframma in Stop-down, un anello di messa a fuoco e le manopole per la regolazione del decentramento e del basculaggio. L’utilizzo combinato del rivestimento nano-crystal di Nikon, le 3 lenti in vetro ED e gli elementi asferici garantiscono una qualità ottica eccezionale, riducendo al minimo le immagini fantasma, i riflessi parassiti e l’aberrazione cromatica.

L’obiettivo PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED ha un’apertura massima di f/3.5, un’apertura minima di f/32 e una distanza minima di messa a fuoco pari a soli 0,21 metri. Dispone inoltre di un accurato sistema di chiusura per la protezione completa dalla polvere e dall’umidità e pesa 730 grammi. La dimensione filtro/attacco è di 77 mm e l’uscita sul mercato è prevista in primavera. Vengono forniti in dotazione un paraluce a baionetta e un astuccio morbido.

Nikon annuncia anche che, entro l’estate, verranno presentati anche altri due obiettivi da aggiungere alla gamma di obiettivi con decentramento e basculaggio: il PC-E Micro NIKKOR 45mm f/2.8D ED ed il PC-E Micro NIKKOR 85mm f/2.8D ED.

 

PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED

PC-E NIKKOR 24 mm f/3.5D ED

Tags: , ,

Categoria: Attrezzatura

Discuti su Facebook