Lensbaby per sognare ad occhi aperti

| 02/11/2008 | 2.412 Letture |

Lensbaby ha rinnovato la sua offerta di obiettivi per reflex digitali, presentando alcune gustose novità per tutti gli appassionati di questi obiettivi low-cost dagli effetti speciali.

La novità principale è “Lensbaby Composer“, un obiettivo a fuoco selettivo che, a differenza del primo modello (della prima generazione Lensbaby), non è più necessario “schiacciare” con le dita, ma quasi con un solo tocco sta in posizione e consente la messa a fuoco con la ghiera.

Inoltre sono state sviluppate una serie di ottiche intercambiabili compatibili con gli obiettivi Lensbaby, per ottenere effetti speciali: si tratta di ”.

Infine, le prime generazioni di Lensbaby sono state ribattezzate “Muse” e “Control Freak” e sono state aggiornate con il nuovo sistema ottico “Optic Swap” di Lensbaby.

Potete pre-ordinare le novità sul sito ufficiale.

Lensbaby offre a catalogo tre prodotti e numerosi accessori, ora li vediamo nei dettagli

Lensbaby Original: è il primo Lensbaby con lenti in cristallo acromatiche. Viene fornito con quattro diaframmi che devono essere agganciati all’interno dell’obiettivo. Oltre ad essere il primo, vero, originale Lens Baby, è quello che da un punto di vista ottico dà i risultati peggiori e quindi i migliori risultati da un punto di vista creativo, proprio grazie al fatto che, usando lenti non apocromatiche, si ottengono oltre alle aberrazioni ottiche anche quelle cromatiche.

Lensbaby 2: identico nella costruzione e nei movimenti al primo, è però realizzato con lenti apocromatiche e con un’apertura massima che passa da f/2.8 a f/2.

Lensbaby 3G: stesso sistema ottico del precedente ma con la possibilità di effettuare tanto la messa a fuoco che i basculaggi non più con l’incerta pressione delle dita ma con regolazioni fini. Qui la scelta dei diaframmi va da f/2 fino a f/22.

Tutti e tre i Lensbaby hanno una focale pari a un 50mm nel formato 24×36 FX e una minima distanza di messa a fuoco intorno ai 30cm.Considerando che sul formato DX l’angolo di campo corrispondente a quello di una focale 75mm, che l’apertura massima varia tra f/2 e f/2.8 e che il fuori fuoco può essere amplificato lavorando sui basculaggi, il Lens Baby è indubbiamente un’ottica da ritratto ideale in grado di annullare completamente, quando necessario, la leggibilità dello sfondo, tanto in interni che in esterni.

Un esempio Con Lensbaby 2 a mano libera. Nikon D70, ISO 400, 1/40 di sec. f/2.
Qui il Lensbaby ha lavorato senza l’ausilio e i miglioramenti ottici del diaframma; nonostante questo il punto di fuoco sugli occhi è ben definito

Tags:

Categoria: Attrezzatura

Discuti su Facebook