Finalmente la Nikon D800

| 07/02/2012 | 2.971 Letture |

Dopo tanti rumors, aspettative, speranze e previsioni, Nikon ha annunciato questa mattina la nuova D800 con una risoluzione senza pari in casa Nikon e dalle aspettative e caratteristiche degne di una ammiraglia.

Sensore d’immagine CMOS formato FX Nikon da 36,3 megapixel effettivi
La D800 è in grado di riprodurre livelli di tonalità, sfumature e dettagli che fino a oggi sono stati di dominio esclusivo di complessi sistemi di medio formato. Nelle foto risulta
nitidamente visibile ogni ciglio, ogni segno nella corteccia degli alberi, ogni minimo bagliore di luce. Le fotografie sono caratterizzate da una straordinaria profondità, ottenuta grazie ai sensazionali 36,3 megapixel effettivi.

Motore di elaborazione delle immagini EXPEED 3: velocità, versatilità e prestazioni elevate
Le fotografie con un alto numero di megapixel sono caratterizzate da una grande ricchezza di dettagli, ma anche da una notevole produzione di dati. Con la D800, tuttavia, non è più necessario sacrificare la velocità, grazie al nuovo e potente motore di elaborazione delle immagini EXPEED 3. Dall’elaborazione delle immagini on-camera e registrazione sulla card di memoria, alla ripresa di video full-HD a 30, 25 e 24 fps, la velocità di elaborazione non ne risente.

Un approccio strategico per ottimizzare l’uso della luce
Gli ingegneri Nikon hanno sviluppato nuovi metodi intelligenti per gestire la trasmissione della luce ai fotodiodi del sensore: dal filtro passa-basso ottico e microlenti gapless on-chip interni al sistema del sensore di immagine, tutto è ottimizzato per migliorare la trasmissione della luce, allo scopo di fornire immagini nitide e brillanti con disturbo decisamente ridotto.

Standard ISO da 100 a 6.400, intervallo espandibile fino a equivalenze da ISO 50 a 25.600
La D800 definisce un nuovo standard per le fotocamere SLR digitali ad alta risoluzione, con immagini sempre nitide su un ampio intervallo ISO. Un tale livello
di flessibilità offre sia ai fotografi che agli operatori video nuove opportunità, durante la cosiddetta “ora blu”, ovvero i momenti immediatamente precedenti
all’aurora o successivi al crepuscolo, quando la luce è spesso magnifica, ma scarsa. Anche con valori ISO elevati, gli intelligenti sistemi di riduzione del disturbo della fotocamera si attivano senza tuttavia compromettere l’accuratezza dei dettagli.

Nikon D800 e il battery grip MB-D12

Formati immagine disponibili
VLe immagini possono essere ingrandite fino al formato poster A1 (59,4 x 84,1 cm) a 200 dpi o ritagliate per realizzare la composizione desiderata, tutto senza compromettere i dettagli e la gamma tonale dell’originale. La conversione A/D a 14 bit all’interno del sensore e un rapporto segnale/rumore elevato gestito da expeed a 16 bit, assicurano immagini splendide, chiare e ad alta risoluzione nelle più svariate situazioni.

SISTEMA A UTOFOCUS
Modi area AF versatili
Still life, ritratti, paesaggi o foto “street”: il tipo di soggetto può variare, ma non la sua importanza. Ecco perché la D800 offre quattro modi area AF, ognuno appositamente creato per adattarsi ai diversi soggetti. Il sistema “AF a punto singolo” è ideale per una messa a fuoco selettiva su soggetti fermi.
Il sistema “AF ad area dinamica” dispone di tre opzioni (9 punti, 21 punti e 51 punti) ed è consigliato per riprendere soggetti in movimento. Il punto AF selezionato e i punti circostanti mantengono la messa a fuoco sul soggetto, anche se questo esce temporaneamente dai punti selezionati.
Il “tracking 3D” permette di mantenere la messa a fuoco su soggetti in continuo movimento da un lato all’altro dell’inquadratura.
L’area “AF auto”, che rileva i volti e ne rende prioritaria la nitidezza, rappresenta la scelta ideale per foto “street”.

Maggiore accuratezza del rilevamento dei volti e nell’inseguimento del soggetto con il tracking 3D.
I modi area AF “Area AF auto” e “tracking 3D”, utilizzano le informazioni relative a colore e luminosità del soggetto per rilevare la messa a fuoco. Grazie a informazioni ancora più precise e ai miglioramenti apportati al riconoscimento del soggetto, la D800 perfeziona ulteriormente entrambi i modi area AF. Nel modo area AF auto, la fotocamera è in grado di rilevare i volti e regolare immediatamente la messa a fuoco su di essi, caratteristica utile quando i volti rappresentano la priorità nell’inquadratura. Nel modo “tracking 3D”, la risoluzione del sensore si combina con un algoritmo AF ottimizzato per ottenere la precisione di inseguimento del soggetto, mediante il riconoscimento di pattern dettagliati che assicurano la nitidezza della messa a fuoco sul soggetto.

Nikon D800: la robusta struttura del corpo

PERFETTA PER QUALSIASI ATTIVITÀ
Struttura leggera, ma resistente
Molte parti importanti della D800 sono state progettate per offrire maggiore leggerezza e resistenza. Il risultato è una fotocamera più leggera di circa il 10% rispetto alla D700, ma altrettanto solida. La struttura in lega di magnesio protegge le sofisticate tecnologie da urti accidentali e la protezione contro polvere è stata sottoposta a severi test, per rendere la D800 affidabile anche nelle condizioni ambientali più critiche.

Otturatore ad alta precisione
L’unità otturatore della D800 è stata testata in oltre 200.000 cicli di scatto al fine di valutarne resistenza e precisione. L’otturatore è stato progettato per una gamma di tempi di posa che varia da 1/8.000 a 30 secondi, e l’intelligente dispositivo di controllo esegue il monitoraggio automatico del tempo di posa effettivo, al fine di correggere possibili variazioni che possono verificarsi nel tempo.

Mirino con prisma in vetro ottico con copertura dell’inquadratura pari al 100% circa
Per vedere tutti gli elementi importanti dell’inquadratura in modo chiaro e preciso il luminoso pentaprisma della D800 fornisce una copertura dell’inquadratura pari al 100% circa (in formato FX), per ottenere una visuale libera durante la ripresa fotografica. L’immagine nel mirino è grande e luminosa e lo schermo di messa a fuoco è stato progettato per consentire una messa a fuoco intuitiva. Tutte le scelte dei criteri AF sono mostrate nel mirino per governare ogni ripresa senza dover staccare l’occhio dall’oculare.

Alloggiamento card doppio CF e SD ad alta velocità
La velocità di registrazione sulla card è un fattore essenziale per un’esperienza di ripresa, foto e video, fluida. L’alloggiamento card di memoria CF della D800 è compatibile con lo standard UDMA 7 e con le veloci Lexar 1.000x. Lo slot card SD permette di utilizzare card SDXC (Secure Digital eXtended Capacity) e UHS-­I (Ultra High Speed). È inoltre possibile usare le due card contemporaneamente per numerose funzioni, ad esempio la registrazione di dati JPEG e RAW su card separate, la registrazione simultanea degli stessi dati su due card diverse a fini di backup.

Meccanismo di motorizzazione delle sequenze estremamente preciso
Per ottenere la vera eccellenza nel segmento delle SLR digitali, la struttura meccanica, la potenza e la precisione della fotocamera sono essenziali per garantire velocità e affidabilità. Il nuovo e potente meccanismo di controllo delle sequenze gestisce in modo indipendente l’otturatore, lo specchio e l’apertura. Per esempio, in modalità live view lo scatto può essere eseguito in posizione M­‐Up, senza che sia necessario l’abbassamento dello specchio, il che rende lo scatto meno rumoroso. Anche il suono della regolazione meccanica del diaframma viene ridotto, per un controllo più fluido e silenzioso della messa a fuoco.

Multi‐power battery pack MB-­D12 (opzionale)
Per migliorare la postura di ripresa su inquadrature verticali e per aumentare congiuntamente la durata della batteria, è possibile collegare l’MB-­D12 al corpo macchina della fotocamera. Il battery pack può ospitare sia una batteria Nikon EN-EL15 (oppure EN-EL18 con tappo BL-5), sia batterie a stilo tradizionali, ed è dotato della stessa struttura in lega di magnesio e della medesima protezione contro le condizioni atmosferiche del corpo macchina. Nel formato DX consente inoltre di raggiungere una velocità di scatto continua pari a circa 6 fps. L’MB-­D12 dispone inoltre di un pulsante di scatto dedicato e ghiere di comando per le riprese con composizione verticale.

SISTEMA AVANZATO DI RICONOSCIMENTO SCENA
Sistema avanzato di riconoscimento scena con sensore RGB da 91K pixel
Il rivoluzionario sistema avanzato di riconoscimento scena di Nikon, lo stesso dell’ammiraglia D4, è basato su un sensore RGB da 91K pixel che analizza ogni scena con una risoluzione precisa. Il sensore RGB riconosce i colori e la luminosità della scena con un’accuratezza assoluta e utilizza le informazioni raccolte per implementare vari controlli automatici, per immagini più naturali. La vera innovazione, è la capacità del sensore di rilevare i volti e inseguire il soggetto inquadrato con una precisione sorprendente. L’analisi dettagliata della scena assicura quindi risultati più precisi in autofocus, tracking 3D, esposizione automatica, bilanciamento del bianco e flash i-TTL.

Misurazione Color Matrix 3D III per esposizioni più accurate
Grazie al sensore RGB da 91K pixel, la D800 dispone di un numero decisamente maggiore di informazioni dettagliate sulla scena, inclusi i volti inquadrati. Questi dati consentono al sistema di misurazione Color Matrix 3D III di perfezionare le esposizioni automatiche, soprattutto in presenza di volti: la D800 imposta l’esposizione complessiva e attribuisce priorità all’esposizione dei visi, che potrebbero altrimenti risultare sottoesposti. Se un volto appare molto più luminoso rispetto allo sfondo, la fotocamera riconosce la situazione ed evita l’offuscamento dei dettagli del viso.

Risultati eccellenti in fill-flash con bilanciamento i-TTL e D-Lighting attivo
Le prestazioni del sistema di controllo flash i-TTL di Nikon sono ulteriormente migliorate dal rilevamento dei volti e dall’analisi delle alte luci, grazie al sensore esposimetrico RGB da 91K pixel. L’avanzato fill-flash con bilanciamento i-TTL della D800 consente di illuminare con maggiore precisione i volti in relazione alla luminosità dell’ambiente circostante. Questa modalitàs si rivela particolarmente utile quando si utilizza la funzione “D-Lighting attivo” per conservare alte luci e ombre in situazioni di illuminazione ad alto contrasto. L’esposizione dei volti risulterà ottimale sia al sole che all’ombra.

UN’ESPERIENZA DI LIVELLO CINEMATOGRAFICO
Qualità video Full HD ed effetto rolling-shutter ridotto al minimo
La D800 offre ai professionisti del settore video e fotografi un’esperienza di livello cinematografico. Il metodo di compressione dei dati B-frame on-camera, consente di registrare video Full HD a 1080p a 30 fps in formato H.264/MPEG-4 AVC con una straordinaria fluidità delle immagini in movimento, per realizzare fino a 29 minuti e 59 secondi* di registrazione in un unico filmato. Grazie all’ innovativo sistema di elaborazione immagine Expeed 3 e l’eccezionale sensore CMOS in formato FX da 36,3 megapixel, i video sono caratterizzati da una nitidezza straordinaria, tonalità incredibilmente uniformi, un disturbo minimo e splendidi movimenti naturali, chiari e nitidi. Inoltre la D800 gestisce i fotogrammi dei filmati a velocità senza precedenti, con una notevole riduzione dell’inclinazione provocata dall’effetto rolling shutter, che può verificarsi durante il panning o la ripresa di soggetti in rapido movimento laterale.
*La durata massima di registrazione varia a seconda delle impostazioni della frequenza di scatto, delle dimensioni del fotogramma e della qualità dell’immagine.

Funzione D-Movie Full HD multi-area: libertà di realizzare filmati creativi nei formati FX e DX
La D800 è progettata per permettere di registrare video Full HD e HD in due formati di ripresa, Nikon FX e DX. Il formato FX*, ad esempio, permette di riprodurre in modo straordinario lo stacco dei piani a ridotta profondità di campo, per ottenere splendidi effetti bokeh. Il formato DX, avvalendosi di un’area immagine simile a quella dei film girati in 35 mm a pellicola, offre angoli di campo cinematografici. La disponibilità di due formati D-Movie e la vasta gamma di obiettivi NIKKOR rende la D800 uno strumento di ripresa incredibilmente versatile.
*Le proporzioni dei filmati sono di 16:9, indipendentemente dal formato selezionato. Inolte, nel formato di ripresa video FX l’ampiezza dell’area immagine è di circa il 91% del formato di ripresa fotografica.

Dimensioni del fotogramma e frequenza di scatto
I filmati in full HD (1080p) possono essere registrati a 30fps, 25fps e 24fps, con opzioni 60p, 50p e 25p a 720p (la durata continua dei singoli girati video non può superare i 20 minuti).

Nikon D800 e il microfono Nikon ME-1

Microfono Nikon ME-1
Progettato tenendo conto delle esigenze degli utenti video, l’ME-1 è dotato di un meccanismo di riduzione delle vibrazioni in grado di eliminare gli indesiderati rumori di funzionamento che possono derivare dall’autofocus. Grazie allo schermo antivento, in dotazione, è possibile eliminare le interferenze dovute ai rumori esterni, mentre l’interruttore per filtro “low-cut” permette di controllare in modo ottimale i disturbi a bassa frequenza. Inoltre, la sensibilità del microfono può essere regolata attraverso il menu della fotocamera per controllare i rumori circostanti o i suoni derivanti dall’ambiente.

Controllo completo della registrazione audio ad alta fedeltà
L’ingresso per microfono stereo esterno incorporato della D800 consente di effettuare registrazioni audio Hi-Fi. È sufficiente collegare il microfono stereo ME-1 compatto per ottenere un audio pulito, con una considerevole riduzione del disturbo meccanico. L’ingresso esterno per le cuffie permette di monitorare e controllare l’audio in isolamento in modo efficiente e, grazie agli indicatori visivi, è possibile tenere sotto controllo il livello audio nominale e di picco. La sensibilità del microfono può essere impostata con precisione, sia prima che durante la registrazione del filmato, grazie a 20 regolazioni incrementali.

Filmati Stop Motion on-camera
La funzione per le foto accelerate della D800 permette di impostare intervalli e frequenza dei fotogrammi per riprendere attività lente a una velocità incredibile. La D800 consente di scattare foto accelerate con frequenze di riproduzione da 24 a 36.000 volte più veloci del normale. I file delle foto accelerate possono essere salvati come filmati.

Registrazione video senza compressione e monitoraggio dell’output live view su monitor esterni tramite HDMI
Durante la ripresa di filmati è ora possibile controllare contemporaneamente i video su un monitor esterno*, utilizzando la connessione HDMI, e sul monitor TFT della fotocamera. Inoltre per ottenere un output video per un editing di qualità professionale la D800 permette di registrare video senza compressione connettendo un video recorder digitale esterno tramite l’interfaccia HDMI.
* Quando il video viene gestito tramite l’interfaccia HDMI durante la registrazione su una scheda CF/SD, l’immagine in uscita HDMI risulta più piccola di 1.280 x 720.

FUNZIONAMENTO INTEGRATO
Display LCD di precisione da 8 cm, circa 921 k punti, con ampio angolo di visione e controllo automatico della luminosità.
Il display LCD da 8cm e risoluzione di 921k punti assicura una visualizzazione precisa delle immagini, grazie all’ eccezionale capacità di riproduzione del colore e alla struttura antiriflesso.
Inoltre il “sensore di luminosità ambiente” regola automaticamente la luminosità del display LCD in base alla luce presente, per agevolare l’utilizzo di live view in presenza di illuminazione forte o scarsa.

Live View
In Live View Foto e Viideo sono selezionabili le diverse schermate di visualizzazione. A lato alcune in Live View Video come quella di reticolo, istogramma live e informazioni impostazioni in uso.

Selettore live view per fotografie e filmati ottimizzati
Con un semplice clic, il selettore live view alterna i modi di visualizzazione, progettati specificamente per fotografie o video. Nella modalità foto, la funzione Live view consente di verificare il livello di esposizione. Inoltre è possibile ingrandire le immagini fino a circa 23 volte in modo da individuare la messa a fuoco ideale. Per i video, la D800 permette il controllo dell’esposizione per ottenere transizioni fluide dell’esposizione durante la ripresa di soggetti in movimento. Inoltre è sufficiente premere il pulsante di scatto durante la ripresa per acquisire immediatamente fotografie con proporzioni 16:9. In entrambe le modalità sono presenti le indicazioni di area immagine e le informazioni sulle impostazioni della fotocamera per consentirne una rapida verifica.

Verifica accurata del livello di ripresa: orizzonte virtuale elettronico a due assi
Nel monitor LCD o nel mirino ottico (associando l’opzione ai pulsanti programmabili) è sempre possibile verificare la posizione della fotocamera in relazione sia al piano orizzontale che al pitch (rotazione avanti o indietro). Questo consente di aumentare la precisione della composizione, soprattutto durante la ripresa still life, di paesaggi e soggetti architettonici.

Espansione della gamma dinamica: HDR (High Dynamic Range)
La funzione HDR della D800 permette, su singolo scatto, esposizioni differenti da combinare on-camera in unica immagine caratterizzata da maggiore estensione di gamma. Il differenziale di gamma HDR può essere regolato fino a 3 EV per ottenere risultati diversi in relazione alle situazioni. È inoltre possibile regolare l’uniformità di fusione preferita nella sovrapposizione automatica delle due esposizioni.

Accesso diretto ai Picture Control
Picture Control consente di personalizzare l’aspetto di fotografie e video mediante parametri di regolazione quali nitidezza, saturazione e tinta. La D800 permette ora di accedere direttamente, grazie a un pulsante dedicato, ai Picture Control impostati, senza dover accedere al menu. Durante le riprese in live view, è possibile verificare visivamente l’aspetto conferito dalle impostazioni Picture Control e regolarne i parametri senza difficoltà.

Quattro pulsanti e ghiera modo di scatto sulla torretta superiore della fotocamera
Le principali impostazioni della fotocamera possono essere controllate e regolate attraverso i pulsanti presenti sulla parte superiore della fotocamera. Accanto ai pulsanti dedicati per ISO, Bilanciamento del bianco e Qualità dell’immagine, è stato aggiunto il nuovo pulsante Bracketing, per rendere immediatamente accessibili funzionalità di esposizione a forcella o per esposizioni multiple da unire in successive lavorazioni software HDR.

Capture NX 2*: ottimale per l’elaborazione di immagini scattate con la D800
Per adeguarsi alla potenza di imaging dei 36,3 megapixel effettivi della D800, la versione più recente di Capture NX 2 offre ora un’avanzata elaborazione a 64 bit. Capture NX 2 semplifica considerevolmente numerose procedure di ottimizzazione immagine: invece di utilizzare mascherature e livelli complicati, con Capture NX 2 è sufficiente posizionare un punto di controllo colore ovunque si desideri effettuare una rielaborazione. I punti di controllo colore ricorrono a controlli cursore intuitivi per effettuare in modo semplice e rapido le regolazioni relative alle caratteristiche delle immagini, quali luminosità, contrasto, saturazione e tonalità. È possibile modificare, regolare e sperimentare qualsiasi funzione in tutta tranquillità, perché le modifiche apportate non sono distruttive e l’originale rimane inalterato.

Tags: , , , ,

Categoria: Attrezzatura

Discuti su Facebook